Sto perdendo la motivazione. Cosa devo fare?

Scarlett
Scarlett
  • Aggiornato

Un giorno si inizia una nuova vita. Da lunedì, ovviamente. Fare esercizio fisico almeno 3-4 volte alla settimana, mangiare sano, rifiutare i dolci, bere acqua a sufficienza... Conoscete tutte le regole principali per perdere peso. Ma dopo qualche settimana non si vedono grandi progressi e, di conseguenza, non si è affatto motivati.

Il motivo più diffuso per cui le persone perdono l'automotivazione è un'implorazione molto attiva. Morire in palestra non vi aiuterebbe a perdere peso più velocemente, così come i DOMS (Delayed-onset muscle soreness) dopo l'allenamento non sono un indicatore di crescita muscolare. Le rigide restrizioni alimentari vi renderanno solo troppo irritati. Per un dimagrimento perfetto, meno significa più.

Non concentratevi sulla bilancia. Un corpo bello e tonico non corrisponde a numeri esatti. Se vi allenate regolarmente, la massa muscolare prevarrà e la bilancia potrà mostrare qualche chilo in più. Se il vostro obiettivo è quello di perdere i chili di troppo senza danneggiare la salute, acquistate una bilancia intelligente per conoscere tutte le informazioni sulla percentuale di muscoli e di grasso nel corpo, e non pesatevi più di una volta alla settimana.

Trovate un motivo chiaro per cui volete perdere qualche chilo. “Solo per essere magri” non è sufficiente. Se si scava più a fondo, si troverà un vero motivo che spinge all'azione personale. Probabilmente, nel profondo della vostra anima, pensate che solo le persone magre siano degne d'amore, oppure vi rifiutano sempre un nuovo lavoro perché non siete belli come gli altri candidati. Tutti noi abbiamo atteggiamenti psicologici: è normale. Ma per cambiare qualcosa, bisogna conoscere le proprie bestie interne. Immaginate come una nuova figura sportiva possa migliorare tutti i settori della vostra vita, memorizzate questa immagine nella vostra mente e poi iniziate a modellarla.

Scegliete un corpo perfetto. Può essere un'attrice, una modella o magari un amico atletico. Non importa chi, ma questa persona deve ispirarvi. L'importante è trovare un modello che si adatti alla vostra costituzione. Ciò significa che se il vostro corpo è a pera, una celebrità come Kendall Jenner non è un prototipo adatto perché questa ragazza ha misure uguali di busto, vita e fianchi.

Passate a un regime verde. Eliminate dal frigorifero tutti i prodotti non salutari come la maionese, le bevande gassate, le salsicce, il cibo spazzatura surgelato, gli yogurt aromatizzati, ecc. Acquistate invece frutta, verdura, verdure a foglia verde e pollame. È più facile perdere peso se non si è circondati da tentazioni.

Come mantenere la motivazione

Lo sport deve essere una delle parti positive della vostra vita, non una punizione. Preparate un piano che si adatti alla vostra routine quotidiana: vi aiuterà a ritrovare l'auto-motivazione. Se non vi piace iniziare presto, allenatevi la sera. Vi sentite a disagio in palestra? Allenatevi a casa! Quando vi sentite troppo stanchi o siete malati, saltate l'allenamento di oggi e fatelo domani, oppure cambiate l'allenamento cardio attivo con lo stretching lento.

Trovate uno o più sport che vi piacciano davvero. Considerate come preferite allenarvi: da soli o in squadra. Boxe, danza, nuoto, tennis, yoga... Tutti possono far bruciare calorie in più. Concentratevi sulle vostre sensazioni e dipendete da esse; scegliete voi.

Smettete di confrontarvi. Alcune persone perdono peso più velocemente, mentre altre impiegano più tempo. Persone che hanno più o meno la stessa forma fisica possono perdere peso in modi completamente diversi, poiché hanno strati di grasso diversi nel corpo e caratteristiche individuali dell'organismo. Mantenete la calma e perdete peso al vostro ritmo.

Stabilite degli obiettivi e celebrate i vostri successi. Bisogna essere orgogliosi quando si sta due settimane senza zucchero e dolci e si perdono 2-3 chili o 1-2 centimetri. Premiatevi, ad esempio, con un vestito nuovo o un paio di jeans. Ma evitate i premi alimentari, come il giorno del pasto imbroglione con hamburger, patatine fritte e alcolici, perché dovreste seguire un modello alimentare sano.

Condividi questo articolo

Questo articolo ti è stato utile?

Utenti che ritengono sia utile: 1 su 1

Altre domande? Invia una richiesta

Commenti

0 commenti

Accedi per aggiungere un commento.